Ricordi la targa della tua automobile?

Assicurazioni
Una ricerca condotta da Research International su un campione di italiani mette in evidenza che 70 proprietari di autovetture su 100 si ricordano la targa del proprio mezzo.
La percentuale scende a 57 quando a rispondere sono le donne o i guidatori compresi nella fascia dai 18 ai 34 anni.

La percentuale passa poi al 59 quando si domanda la classe di merito assicurativa della propria automobile.

Etichette:

giovedì 28 maggio 2009
Inserito da: Andrea, 15.03 | Link | 0 Commenti |

INCREDIBILE ! Calano i sinistri del 33% e le tariffe aumentano!!!

(ANSA) - MILANO, 13 MAG -
Generali si prepara ad aumentare le tariffe dell’Rc auto. ”Pensiamo - ha spiegato il direttore generale e finanziario della compagnia triestina, Raffaele Agrusti - che il contesto mercato ci consentira’ di realizzare gli aumenti di tariffe programmate perche’ pensiamo che il mercato, sotto questo profilo, abbia toccato il fondo”. Agrusti ha parlato di ”un aumento medio del 4% delle tariffe auto in Italia” mentre per quanto riguarda Francia e Germania gli aumenti saranno anche piu’ alti e potranno arrivare fino al 5,5%.
L’aumento non sara’ pero’ uguale per tutti: ”ci sono meccanismi che privilegiano i clienti piu’ virtuosi a scapito dei meno virtuosi, quando parliamo di aumento medio 4% ci sono tariffe che scendono e tariffe che salgono anche di piu”’.(ANSA)
tratto da www.alessandrocesaro.it

Etichette:

venerdì 22 maggio 2009
Inserito da: Alessandro Cesaro, 07.36 | Link | 0 Commenti |

Assicurazione falsificata


Un cittadino romeno di 33 anni residente a Forlì circolava con l'assicurazione fasulla.

Intorno alle 17.45 di giovedì pomeriggio l'uomo stava percorrendo la via Naviglio al volante di una "Fiat Punto" quando è stato fermato dagli agenti della Polizia Municipale di Faenza per un controllo, quando inseguito ai controlli ed accertamenti è stato appurato che il tagliando assicurativo esposto sul parabrezza risultava contrafatto, pena: sequestro dell' automobile e della falsa certificazione.

Etichette:


Inserito da: Daniele, 00.17 | Link | 0 Commenti |

Quando il consumo fa la differenza


Questo modello ( la Seat Ibiza TDI ) percorre 1.500 km con circa 50 euro di gasolio,n un vantaggio non da poco se si considera che i Km sono davvero molti, il rendimento ottimo e il prezzo del gasolio, ancora conveniente.
Seat Ibiza Ecomotive, motorizzata con il 1.4 TDI da 80 cavalli, ha ottenuto questo risultato recor partendo sa Barcellona, diretta in Germania a Gottinga, esattamente 1.562 km, consumando solo 45,53 litri di gasolio, facendo qualche calcolo il prezzo medio italiano è di 1,050 euro, in altre paesi d’ Europa anche qualcosa meno, significa 2,9 litri di diesel ogni 100 km, meno ancora di quanto Seat dichiarava, 3,7 litri nel misto per lo stesso chilometraggio. La vetura ha uno dei rendimenti piu' alti della sua categoria, l'ideale per chi viaggia molto

Etichette:

giovedì 14 maggio 2009
Inserito da: Futura, 19.53 | Link | 0 Commenti |

Ferrari 599


Gli ingegneri Ferrari hanno saputo migliorare la resa del motore 6.0 V12 facendo schizzare la cavalleria da 620 cavalli a 700, ridisegnando le camere di combustione, riducendo la dispersione o e rendendo piu' leggeri componenti come l'albero motore e il regime di rotazione del motore arriva cosè a 9.000 giri.

Migliora anche l'aerodinamica grazie ai molti test nella galleria del vento ed ora l'auto gode di 280 kg di carico verticale a 200 km/h che diventano 630 kg a 300 km/h. Ma c'e' di piu': grazie a due ventole viene estratta aria da sotto il fondo e viene poi espulsa tramite fessure apposite poste accanto alle luci posteriori. Fascino dell'aereodinamica!

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.50 | Link | 0 Commenti |

Quando la concessionaria e' disonesta


alla Bengauto, salone multi marche, vendevano le auto di altre concessionarie senza versar loro i soldi già incassati dai clienti. Inoltre stipulavano contratti di prestito con finanziarie per l’acquisto della vettura da parte dei privati e anche in questo caso intascavano i soldi.

E’ quindi accaduto che alcuni loro clienti o non hanno mai ricevuto l’auto, già acquistata, oppure hanno avuto il piacere di farci pochi chilometri, ma dopo qualche settimana la concessionaria che l’aveva venduta alla Bengauto la rivoleva indietro perché non pagata. I carabinieri di Monsummano ed Empoli hanno sequestrato undici auto all’interno di un deposito nella zona di Empoli.

In totale la truffa e i raggiri a carico dei due arrestati ammonterebbe a quasi 300.000 euro, questa la cifra totale valutata dai militari.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.43 | Link | 0 Commenti |

La nissan elettrica


Nuova produzione dei veicoli elettrici Nissan a partire dall’autunno 2010. La capacità produttiva inizialmente si attesterà intorno alle 50.000 unità per anno, per poi venire gradualmente incrementata quando, nel 2012, inizierà la commercializzazione di massa delle auto elettriche a livello globale. Una bella notizia

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.40 | Link | 0 Commenti |

certificato conformita'


L' 'Unione Europea harimesso man e semplificato le procedure ed i documenti relativi al le formalità all'acquisto di un'auto all'estero grazie all'introduzione del nuovo "certificato di conformità" adottato dalla Commissione europea a complemento della direttiva 2007/46/CE.
Il "certificato di conformità" è un documento, consegnato dal produttore all'acquirente, che attesta la corrispondenza dell'auto a tutte quelle disposizioni e leggi che sono in vigore nell'Unione Europea e pertanto la vettura può circolare in qualsiasi Stato membro.
Questo certificato può essere rilasciato alle auto che hanno ottenuto l'omologazione CE dal 29 aprile 2009 in poi. La grande novità è che il documento, che prima era rilasciato su richiesta dalla legislazione nazionale e o dall'acquirente per un'auto destinata all'esportazione, e che aveva costi e tempi di attesa, alle volte anche procedure poco chiare, ora è obbligo dei costruttori e dei titolari di omologazione.
In sintesi si potrà andare all'estero in qualsiasi stato membro dell'UE – o dall'estero potranno venire in Italia a farlo – a comprare un'automobile per poi immatricolarla nella propria nazione: basterà presentare il certificato di conformità.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.37 | Link | 0 Commenti |

Cara Autostrada...

Nel nostro Paese, dalla benzina, ai beni di consumo, si è assistito effettivamente ad un abbassamento dei prezzi, forse non rilevante, ma c'e' stato in diversi casi.
Il costo delle auto e' sicuramente più basso, grazie alle promozioni incessanti da parte dei costruttori,
Le autostrade invece a sorpresa in un grave momento di crisi economica, aumentano le tariffe autostradali.un aumento del 2,4%, per Autostrade per l’Italia, che sarebbe nulla se fosse limitato a questo, appare spudorato invece l’aumento dei pedaggi ottenuto nel tratto autostradale Torino-Milano giunto a ben il 20%; nel complesso dunque l’aumento medio è stato del 3,5%, ben oltre il tasso di inflazione. Questo vora' dire non solo che costera' di piu' recarsi in vacanza in una localita' italiana, ma spenderanno di piu' i "pendolari" dell'impiego e rincareranno probabilmente tutte le merci trasportate su gomma.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.35 | Link | 0 Commenti |

Immatricolazioni Europee



Arrivano i dati ufficiali relativi alle immatricolazioni europee di aprile: le vendite registrano un -12.3% pari ad 1.251.862 veicoli. Nel periodo da Gennaio ad Aprile il calo è stato del 15.9% pari a 4.694.319 autovetture.

Gli unici a mantenere il segno positivo in Aprile sono stati Hyundai e il Fiat Group che hanno registrato rispettivamente un +9.7% e +4.7% (pari a 121.671). In particolare il gruppo italiano ha portato la sua quota di mercato (relativamente al quarto mese del 2009) al 9.7%, salendo al quarto posto tra i costruttori dopo aver superato GM.

La quota di Fiat Group Automobiles in Europa Occidentale (Escludendo quindi le immatricolazioni di Romania e Bulgaria) vola fino al 10%, non accadeva da otto anni. Il lingotto in questo caso balza al terzo posto a sole 500 vetture di differenza dalla Ford, forte del forte successo della nuova Fiesta.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.32 | Link | 0 Commenti |

Lamborghini e Rod Stewart


Rod Stewart negli anni '70 indossò sul palco una maglietta rossa con il celebre toro simbolo di Lamborghini.
Un'immagine che molti ricordano ancora, e che scatenò una vera e propria moda.
cco perchè oggi, l'azienda ha deciso di rieditare la t-shirt "Tonino Lamborghini for Rod Stewart", realizzata in cotone 100% americano, pre-washed e pre-shrunk, distribuita in tutto il mondo da Worn Free, produttore californiano.
La maglietta supercool costa 65 euro ed è già in vendita in punti vendita specializzati

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.30 | Link | 0 Commenti |

Audi e l'ecologia


Migliorare del 20% il consumo medio di tutti i modelli entro il 2012. E così, dall’estate, Audi offrirà per le A3, A4 ed A5 il sistema start-stop. Abbinato ad un software per ottimizzare la guida, con cui suggerire una più oculata gestione del pedale destro. A beneficiarne, per prime, l’A3 1.4 TSI e le A4 ed A5 con propulsore 2.0 benzina (tutte con cambio manuale), mentre le restanti unità verranno equipaggiate da fine 2009.

In termini numerici, il risparmio di carburante è stato quantificato in 0.2 litri per cento chilometri; le emissioni di CO2, invece, calano di 5 grammi ogni chilometro. Ma seguendo i consigli del programma “tutor” Audi Driver Information System, si potrà ottimizzare il proprio stile di guida. Affidandosi anche alla spia, presente nel computer di bordo, con doppio intento: indicare il momento propizio in cui effettuare la cambiata; calcolare il risparmio nel caso venga spento il condizionatore ed il riscaldamento dei sedili.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.27 | Link | 0 Commenti |

Ottimi risultati Fiat


mentre tutte le case automobilistiche europee e d'oltreoceano risentono enormemente della crisi la casa torinese va in controtendenza e arriva a una quota di mercato del 10% in Europa occidentale, rispetto all'8,4% di un anno fa, salendo cosi' al terzo posto della classifica dei costruttori, ex aequo con la Ford.
Per Fiat e' un + 5% nel solo mese di Aprile.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.25 | Link | 0 Commenti |

Accordo del Ministero contro le stragi del sabato


Lo scorso 12 maggio, a Roma si e' firmato un accordo che prevede lo sviluppo di iniziative di educazione stradale, volte a sensibilizzare i giovani verso i rischi cui incorrono quando si mettono alla guida sotto effetto di alcol e sostanze stupefacenti. Prima fra tutte l'operazione ''Naso Rosso'', che vedra' schierata la Fondazione ANIA - al fianco del Ministero della Gioventu' e dell'Istituto Superiore di Sanita'. Inoltre, verranno sviluppate campagne di promozione della figura del ''guidatore designato'', ovvero colui che sceglie di non bere e di riaccompagnare a casa i propri amici in piena sicurezza. Tra le molte iniziative previste dall'accordo, spiccano quelle dedicate alla formazione teorica e pratica di guida. La Fondazione Ania offrira' corsi di guida sicura per i neopatentati .
Inoltre, il Ministero della Gioventu' promuovera', all'interno del Forum nazionale dei giovani
il ''Patto giovani'': un patto tra la compagnia assicuratrice e l'assicurato, che premia con uno sconto sulle polizze i ragazzi tra 18 e 26 anni che si impegnano ad adottare un comportamento corretto al volante.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.22 | Link | 0 Commenti |

caschi gratis per la sicurezza in strada


Si è svolta sabato 9 maggio l’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale di Piraino (Messina) che prevedeva la consegna in regalo dei caschi per i 14enni muniti di patentino.

Durante la giornata, che ha visto la presenza del sindaco Giancarlo Campisi e il comandante dei Vigili Urbani, sono stati proiettati video e spezzoni di film tutti incentrati sul rispetto delle regole della strada, presentati dati e statistiche sugli incidenti stradali le dinamiche e le conseguenze a volte devastanti, e consegnati caschi gratuiti, un dono ai quattordicenni possessori di patentino per le moto.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.19 | Link | 0 Commenti |

Il CID


La compilazione del modulo di constatazione amichevole di incidente deve contenere i nomi degli assicurati, dei conducenti se diversi da quest'ultimi, le rispettive compagnie di assicurazione e il numero di polizza, una descrizione accurata dell'incidente. Alla fine il modulo dovrà essere firmato da entrambi i conducenti.

Il modulo contiene diverse copie di cui una va consegnata alla propria compagnia di assicurazione, la quale entro dieci giorni provvederà alla perizia dell'autovettura nominando un perito tecnico d'ufficio e liquiderà il valore del danno riscontrato al proprio assicurato entro 15 giorni.

Nel caso in cui l'importo del danno è stato valutato per una cifra inferiore (offerta di risarcimento) rispetto al reale valore del danno subito, l'assicurato dopo aver incassato la cifra può richiedere un ulteriore risarcimento o alla propria compagnia o alla compagnia di assicurazioni della controparte.

Importante segnalare che dal 1° giugno 2004 è possibile avviare la Convenzione di Indennizzo Diretto anche in presenza di sinistri in cui siano state coinvolte persone, le quali hanno subito danni. Con il vecchio codice della strada ciò non era possibile.

Etichette:

mercoledì 13 maggio 2009
Inserito da: Futura, 18.14 | Link | 0 Commenti |

Il bonus malus

Quella Bonus Malus è una formula contrattuale che regolamenta la maggior parte delle polizze RC : prevede ad ogni scadenza del contratto progressive riduzioni oppure all'opposto rincari del premio assicurativo.
In pratica si premiano con sconti progressivi i guidatori che non fanno incidenti mentre aumenta la polizza da pagare ai guidatori piu' distratti.
Esistono 18 classi di merito, quella di base o d'ingresso è la 14esima.

Se nel periodo di osservazione, (che dura 12 mesi e termina tre mesi prima della scadenza della polizza), l'assicurato non causa sinistri, sale in bonus (in 13esima), ottenendo quindi uno sconto sul successivo premio da pagare; se invece l'assicurato causa incidenti va in malus, retrocedendo di norma di 2 classi pertanto in 16esima classe, subendo quindi un rincaro sul successivo premio assicurativo da pagare.
Alla prima classe corrisponde una riduzione del premio generalmente del 50% , mentre alla 18esima corrisponde una maggiorazione del doppio

Etichette:


Inserito da: Futura, 18.11 | Link | 0 Commenti |

Al via l'auto dealer day


Automotive Dealer Day 2009. Un evento unico in Europa da 6 anni a questa parte raduna appassionati e professionisti del settore fornendo strategie, informazione e nuove tecniche. Due giornate che, da 6 anni, rappresentano un investimento in termini di aggiornamento e relazioni dai ritorni tangibili per quanto riguarda il commercio di auto.

La formula di Automotive Dealer Day prevede un programma con numerosi workshop, relatori nazionali ed esteri su un ventaglio molto ampio di temi, unito ad un’area espositiva di oltre 7.000 mq con la presenza di aziende che offrono prodotti e servizi rilevanti per il business della commercializzazione e assistenza di autoveicoli. Viene data ai concessionari la possibilita' di avere piu' visibilita', ma e' fonte utile di informazione anche per i privati, che desiderino vendere un usato o che siano in cerca di un buon affare.

Etichette:


Inserito da: Futura, 18.08 | Link | 0 Commenti |

Pressione Fiscale


Auto, mia quanto mi costi? Facendo due conti siamo passati dai 75 miliardi del 2004 rimbalzando ai 76 del 2005 fino ai 78 miliardi di euro dello scorso anno. Questa analisi e' stata fatta dall'Anfia (l'associazione dei costruttori nazionali) evidenzia come la pressione fiscale sul settore automobilistico continui inesorabilmente a salire.

I 77,87 miliardi del 2006 rappresentano il 19,5% di tutte le entrate tributarie nazionali. A incidere maggiormente sul totale sono i 33,49 miliardi relativi alle imposte su combustibili cresciute mediamente dell'1,2% rispetto al 2005 a causa dei forti rialzi del petrolio.

Etichette:


Inserito da: Futura, 18.06 | Link | 0 Commenti |

Anche Renault lascera' la formula?


Dopo la notizia sulla Ferrari annunciata da Montezemolo , indiscrezioni attendibili danno per imminente un annuncio simile che potrebbe partire dalla casa Renault, forse intenzionata a non partecipare al Mondiale 2010 se i regolamenti saranno quelli preannunciati.
Il fronte dei grandi costruttori si compatta verso una scelta di rottura, ma non è detto che questo comporti necessariamente, data la situazione globale di crisi, la nascita di un campionato di corse alternativoalla Formula 1: possibile invece la scelta di circuiti e gare gia' esistenti ma da anni disertati da grandi campioni e case automobilistiche di grossa rilevanza

Etichette:


Inserito da: Futura, 18.01 | Link | 0 Commenti |

Dedicato a Bond. james Bond


A Keswick, in Inghilterra, un imprenditore ha aperto una mostra con 19 auto "segrete": le Aston Martin, le BMW, la Lotus Esprit S1 e la Ford Mustang Mach 1
La missione di James Bond continua intanto 19 auto dell'agente 007, sono al “Bond Museum”, creato dall’imprenditore Peter Nelson in Gran Bretagna. Quindi la mitica Aston Martin DB5 di Sean Connery e la Vanquish, la BMW Z8, la Lotus Esprit S1 di Roger Moore e la Ford Mustang Mach 1, ancora di di Sean.

Etichette:


Inserito da: Futura, 17.59 | Link | 0 Commenti |

Una Ferrari per l'Abruzzo


Una Ferrari, l'ultimo modello della F430 sarà battuto all'asta domenica a Maranello: il ricavato sarà devoluto in favore della ricostruzione dei territori devastati dal sisma del 6 aprilein Abruzzo. Ferrari concorderà poi con le autorità locali le modalità di utilizzo della somma, che si preannuncia di una certa importanza.
L'auto sarà consegnata al proprietario insieme ad un certificato firmato dal Presidente Luca di Montezemolo e una targhetta personalizzata commemorativa della donazione.

Etichette:


Inserito da: Futura, 17.56 | Link | 0 Commenti |

La polizza che semplifica la vita


Una polizza RC auto semplice , senza dunque tutte quelle clausole ed aggiunte quelle che vengono definite garanzie aggiuntive, può bastare?
Ci ha pensato, INA Assitalia con la polizza OTTo Emergenza. che prevede un “servizio di soccorso stradale che tutela l’assicurato in caso di incidente e in tutte quelle situazioni impreviste in cui ha bisogno di un’assistenza tempestiva” Cosa mette a vostra disposizione INA Assitalia con oTTo Emergenza? Anzitutto il traino del veicolo e un’auto sostitutiva, la riparazione dei danni della vostra auto, meglio se presso una delle carrozzerie convenzionate con INA: Già, perché in questo caso la compagnia vi concede un’auto sostitutiva per sette giorni e l’eliminazione del massimale previsto per il traino.

Etichette:

martedì 12 maggio 2009
Inserito da: Futura, 23.44 | Link | 0 Commenti |

L'auto in leasing


L’auto leasing a lungo termine è una delle formule di acquisizione di flotte di autovetture da parte delle piccole e medie imprese, e' una formula che alle imprese conviene, consente di risparmiare pur rinnovando costantemente il parco auto.
L’auto leasing a lungo termine permette infatti di risparmiare tempo in virtù del fatto che ogni pratica burocratica ed amministrativa sulla flotta è gestita da una società ;Alla responsabilità civile una buona società di auto leasing a lungo termine offre inoltre la copertura sul furto auto oltre alla “Kasko” e servizi di manutenzione programmata e di assistenza e riparazione, all’occorrenza, su tutto il parco di autoveicoli.

Etichette:


Inserito da: Futura, 23.38 | Link | 0 Commenti |

Duplicar raddoppia l'auto


Ormai siamo tutti abituati ad utilizzare l'auto anche per spostamenti brevi. Pensate, allora, a come sarebbe bello se le vostre automobili – quelle a vostra disposizione – diventasseroimprovvisamente due: si ferma una, c’è l’altra; si guasta la seconda?
Zurich, azienda svizzera che offre servizi finanziari nata a Zurigo nel 1872, ha una soluzione adatta : Duplicar! Come è facile intuire dalla lettura del nome del prodotto, Duplicar “raddoppia” la vostra automobile, e questo è ben rappresentato anche dalla locandina pubblicitaria che raffigura una vettura circolante ed il suo riflesso sovrapposto,. Si tratta di una garanzia aggiuntiva della polizza auto Zurigò, che “in caso di guasto, incidente, incendio, furto”, con una semplice telefonata prevede vi venga inviata “subito un’autovettura in sostituzione”. Come dire? Due auto al prezzo di una polizza.

Etichette:


Inserito da: Futura, 23.31 | Link | 0 Commenti |

Toyota e Fiorentina


Il sodalizio che lega Toyota Motor Italia e lo sport più amato dagli Italiani, il calcio, si rafforza ulteriormente per l’attuale stagione calcistica. Toyota infatti è presente nel Campionato di Serie A, vestendo i colori della Fiorentina, una squadra giovane ed entusiasta, dopo molte note disaventure ora guarda al futuro con ottmismo.

Etichette:


Inserito da: Futura, 23.27 | Link | 0 Commenti |

Forte crisi in Russia


Prosegue, anzi peggiora, il tracollo del mercato automobilistico russo, esploso recentemente come una vera e propria bolla, una delle molte dopo il già catastrofico -47% di marzo, in aprile le immatricolazioni sono scese ancora più in basso, un clamoroso -53% rispetto allo stesso mese del 2008.
Mentre il quadrimestre appena concluso ha visto un tonfo complessivo del -44%.
E pensare che quello russo era appena diventato il più grande mercato europeo, ma la situazione si e' quasi capovolta in meno di 24 mesi.

Etichette:


Inserito da: Futura, 23.25 | Link | 0 Commenti |

Auto online in forte crescita


Sono piu' di duecentomila le persone che hanno acquistato un'auto o una moto su internet. La stima e' di 200.000clienti hanno concluso l’acquisto di una moto o un’auto su Internet : lo stima Research International per eBayMotori.

Secondo questo studio, un italiano su cinque lo scorso anno ha cambiato auto o moto: e il web si e’ decisamente imposto come canale di ricerca delle informazioni sul mezzo da comprare (25% per le auto, 37% per le moto).
Inoltre quasi sette milioni di italiani dichiarano che utilizzeranno il computer e la rete per acquistare la loro prossima auto.

Etichette:


Inserito da: Futura, 23.21 | Link | 0 Commenti |

comprare all'estero risparmiando



Secondo nuove regole da ora e' possibile risparmiare acquistando un auto anche all'estero. Parole dell'Unione Europea. Sono state semplificate tutte le formalità da adempiere per comprare una macchina all'estero grazie all'introduzione del nuovo certificato di conformità introdotto da un nuovo regolamento, adottato oggi.

Il certificato di conformità è in pratica di carta di identità della macchina nuova, un documento che viene consegnato dal produttore all'acquirente e che attesta che il veicolo è conforme alle disposizioni in vigore nell'Unione europea e che può, dunque, essere messo in circolazione in qualsiasi Stato membro.
Fino a questo momento il certificato di conformita' veniva rilasciato solo dietro richiesta specifica come veicolo destinato all'esportazione. Da oggi invece ogni produttore ne rilascera' uno, purche' in possesso della omologazione comunitaria. In pratica ogni acquirente potra' omologare la sua auto in qualsiasi stato membro della comunita' europea.

Etichette:


Inserito da: Futura, 23.13 | Link | 0 Commenti |

Per scegliere l'assicurazione migliore

La nuova campagna del movimento difesa del cittadino unitamente al movimento consumatori, si chiama "RCA, resposabili, consapevoli e attenti.
La campagna e' volta ad una scelta piu' consapevole e quindi migliore della polizza assicuratrice e della compagnia di assicurazione.

L’obiettivo è quello di orientare i consumatori nella scelta della polizza RC auto più conveniente e aiutare, in particolar modo, i giovani e i neopatentati che rischiano di essere tartassati dalle compagnie di assicurazione anche in scia ad una scarsa esperienza in materia di assicurazioni per la macchina.

Etichette:


Inserito da: Futura, 23.06 | Link | 0 Commenti |

rimane l'obbligo a contrarre le polizze

L'assicurazione auto non può essere negata a nessun automobilista da parte delle compagnie. La Corte Europea non modifica la normativa italiana in materia di assicurazioni auto. nessuna assicurazione si puo' dunque esimere dall'assicurare un automobilista. Questa parte, rimane dunque invariata.

Le compagnie d'assicurazione continueranno ad avere l'obbligo di fornire una polizza auto a qualsiasi guidatore lne faccia richiesta. In caso di conducenti considerati "a rischio" le società non potranno decidere di non assicurare, ma potranno fissare liberamente il prezzo. La Corte Europea non cambia dunque la normativa italiana, che differisce da quella di diversi Paesi del resto dell'Europa, dove in alcuni casi le compagnie possono decidere di non fare contratti a soggetti considerati a rischio.

Etichette:


Inserito da: Futura, 23.00 | Link | 0 Commenti |

L'assicurazione costa di piu' ai giovani



In Italia i giovani pagano di piu' per l'assicurazione auto. E' dunque di fondamentale importanza scegliere bene la compagnia e la polizza, dato che le spese annue possono essere veramente cospicue.
Esiste online un servizio di orientamento con un calcolatore "polizza" ed una serie di informazioni e guide. Si chiama RCA Responsabili Consapevoli Attenti.

Etichette:


Inserito da: Futura, 22.57 | Link | 0 Commenti |

Smart aiuta i bambini in ospedale

I bambini in ospedale frequentano la scuola virtuale. Si tratta di un progetto sviluppato dal CNR in collaborazione con Telecom e Smart Inclusion. I bambini ricoverati nei reparti di oncologia utilizzeranno i computer per rimanere in contatto con la propria scuola e gli amici.

Gli ospedali verranno così dotati di collegamenti a internet e attraverso l’uso dei terminali Smart School e Smart Hospital piccoli pazienti potranno infatti assistere in diretta alle lezioni, fare i compiti e verificare con gli insegnanti l’apprendimento dei contenuti. Grazie alla video-conferenza sarà possibile poi rimanere in contatto con gli amici e i parenti.

Il progetto Smart Inclusion è già in funzione al Policlinico S. Orsola di Bologna ma entro la fine dell’anno verrà esteso a tutti i reparti di oncologia infantile d’Italia

Etichette:


Inserito da: Futura, 22.54 | Link | 0 Commenti |

E intanto la benzina sale


E quella che viene chiamata la doppia velocità del prezzo della benzina, è stata la molla che ha spinto le due importanti Associazioni dei Consumatori, Federconsumatori e Adusbef che sbottano: “Quando il prezzo del petrolio si attestava a 50 Dollari al barile, il prezzo della benzina ci mise secoli per arrivare a valori attorno a 1,20 - 1,22 Euro al litro”.


“Un lento adeguamento, dunque, quello al quale abbiamo assistito, seguito poi da un blocco speculativo - aggiungono le Associazioni - Oggi siamo in presenza di incrementi del prezzo del petrolio a 57-58 Dollari al barile ed immediatamente, con la velocità della luce, vi è stato un adeguamento, che noi giudichiamo speculativo, a 1,26 Euro al litro”.


Mentre secondo le due Associazioni il prezzo alla pompa si dovrebbe attestare a 1,11-1,12 Euro al litro, come visto ben altri sono i prezzi praticati dai gestori, anche se4 questi operatori hanno margini risicati; ne deriva che sia Adusbef che Federconsumatori auspicano l’intervento delle Istituzioni e del Ministero preposto alla sorveglianza, affinché intervengano contro queste discrepanze, senza considerare quei processi di liberalizzazione della vendita dei prodotti derivati dal petrolio, mai applicata, come di fatto accade in tutto il resto d’Europa.

Etichette:


Inserito da: Futura, 22.18 | Link | 0 Commenti |

Quanto fai al litro?


Un importante successo tutto italiano alla "Shell Eco-marathon". La competizione che e'riservata ai veicoli che risparmiano sul carburante, giunta ormaialla venticinquesima edizione, si è appena conclusa sul circuito di Lausitz in Germania e ha visto un risultato lusinghiero ed imprtante per i nostri colori: ben 2741 km con un litro di carburante. Nella sfida dove non vince chi taglia per primo il traguardo ma chi utilizza la minor quantità di carburante per percorrere la maggiore distanza possibile, la Fondazione Politecnico di Milano ha stabilito il record italiano. Un importante risultato dunque anche dal punto di vista accademico.

Etichette:


Inserito da: Futura, 22.15 | Link | 0 Commenti |

Piaggio MP3


Lo scooter di domani è tornato, ed è ancora più evoluto. Piaggio MP3 ha uno stile ancora più raffinato, con un comfort di qualità superiore e innovazioni tecniche dell’altro mondo per tutta la gamma: 400 e 250cc. Il primo scooter a 3 ruote stupisce per le doti dinamiche, l’eccezionale sicurezza e la straordinaria versatilità. Ed oggi porta sulla tua strada anche i cerchi da 14” su ogni modello, una calandra di disegno automobilistico e nuove finiture come i fari e il parabrezza in tonalità azzurre. Inoltre anche il comfort risulta migliorato con un parabrezza più ampio e un nuovo disegno per il sedile passeggero, più comodo e dotato di maniglione con schienale integrato. Vieni a scoprire le innovazioni di uno scooter unico sul nuovo sito Piaggio MP3 o in tutte le concessionarie Piaggio.

Etichette:


Inserito da: Futura, 22.13 | Link | 0 Commenti |

Attenti alle bici!

Sono stati da poco pubblicati dal Corriere dati allarmanti sulla sicurezza, anzi la pericolosita' sulle nostre strade.
Il primato del pericolo va purtroppo ad un mezzo divertente, sano e anche ecologico quale la biciletta.

Secondo le un’inchiesta pubblicata su “il Centauro” è risultato il mezzo più colpito sulle nostre strade: ogni giorno infatti sulle strade italiane perde la vita un ciclista, 40 finiscono al pronto soccorso, molti vengono ricoverati.

La rivista è organo ufficiale dell’Asaps, l’associazione amici sostenitori della Polizia Stradale, e l’articolo specifica come nel 2007 si sono verificati in Italia 15.713 incidenti con coinvolte biciclette, nei quali hanno perso la vita 352 ciclisti (249 conducenti e 3 trasportati), mentre 14.535 sono rimasti feriti.

Etichette:


Inserito da: Futura, 22.11 | Link | 0 Commenti |

General Motors


Secondo una notizia, diifusa recentemente dall'agenzia Reuters, ben sei tra i top managers di General Motors avrebbero liquidato le proprie partecipazioni azionarie nell’azienda. Tra i grandi nomi che figurano nell’elenco c’è perfino quello di Bob Lutz, che per lunghi anni ha fatto la storia del gruppo di Detroit.

Il motivo è ovviamente il timore per la probabile bancarotta che verrà decretata il 1° giugno dalla Casa Bianca, circostanza che di fatto azzererà o quasi il valore del titolo.

Tra gli altri, anche Troy Clarke, presidente di General Motors North America e Carl-Peter Foster, suo pari ruolo in GM Europe, hanno fatto una scelta analoga, liquidando in toto.

Etichette:


Inserito da: Futura, 22.08 | Link | 0 Commenti |

Acquisizioni


Zurich Financial Services ha annunciato l’acquisto della divisione assicurazioni auto 21st Century Insurance Group dalle mani del colosso americano in difficolta’ Aig per una cifra di 1,9 miliardi di dollari. Il gruppo assicurativo elvetico ha anche anticipato che i suoi risultati trimestrali saranno in linea con quelli degli ultimi trimestri e che la sua ratio di solvibilita’ regolamentare rimane molto solida.

Etichette:

lunedì 11 maggio 2009
Inserito da: Futura, 19.49 | Link | 0 Commenti |

La Zurich



Zurich, compagnia svizzera di servizi finanziari nata a Zurigo nel 1872, ha una soluzione adatta a risolvervi il problema: Duplicar! Come è facile intuire dalla lettura del nome del prodotto, Duplicar “raddoppia” la vostra automobile, e questo è rappresentato anche dall'immagine pubblicitaria che raffigura una vettura ed il suo riflesso sovrapposto. Si tratta di una garanzia aggiuntiva della polizza auto Zurigò, che “in caso di guasto, incidente, incendio, furto”, con una semplice telefonata prevede vi venga inviata “subito un’autovettura in sostituzione, proprio dove ti serve”. L'auto ed il suo duplicato in caso di necessita'.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.38 | Link | 0 Commenti |

polizze RC Auto


la Corte di Giustizia Europea ha dato ragione all’Italia, mantenendo il vincolo per le assicurazioni di non potersi esimere dal fatto di assicurare un’automobilista relativamente alla polizza RC Auto.
Mentre Adiconsum e Isvap si sono dimostrati soddisfatti dell’iniziativa europea la speranza è quella di riuscire anche a frenare fenomeni come quelli accaduti nel sud Italia qualche anno fa, periodo in cui si arrivava a proporre polizze RCA a prezzi vergognosi, anche 15.000 euro, un modo come un altro per non opporsi all’assicurazione ma di fatto non offrendo alcun servizio, in quest’occasione l’ISVAP aveva fatto sentire la propria voce sanzionando quelle Compagnie che avevano promosso l’intervento della Commissione Europea e quindi alla Corte di Giustizia, che ora, per fortuna, ha messo la parola fine alla questione.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.36 | Link | 0 Commenti |

I primi 50 anni "Mini"


Lo scorso 8 maggio 2009, nell’impianto di Oxford sono stati festeggiati i primi 50 anni di produzione della Mini. La piccola vettura inglese - entrata in commercio il 26 agosto 1959 - è la testimone e allo stesso tempo superstite della ormai scomparsa grande industria automobilistica inglese. Infatti, la Mini ha vissuto gioie e dolori del colosso British Motor Corporation, divenuto poi British Leyland a seguito delle fusioni condotte dai governi inglesi tra gli anni ‘60 e ‘70.

Il modello attuale - sviluppato da BMW - non ha nulla in comune con la sua progenitrice, progettata da Sir Alec Issigonis. Nata come vettura di poche pretese, oggi la Mini è una cosiddetta “fashion car”, vale a dire un’auto alla moda. Più che altro è diventata un fenomeno di costume, visto il successo dirompente conquistato dalla seconda generazione creata sotto l’egida della Casa bavarese. Sono più di 1,4 milioni gli esemplari di Mini prodotti a Oxford dal 2001.

La scelta di BMW nel creare in questa contea uno stabilimento interamente dedicato alla Mini non è stata casuale. Proprio a Cowley iniziò nel 1959 l’assemblaggio del capolavoro di Issigonis. Furono 602.817 le Mini assemblate fino al 1968, anno in cui la produzione fu trasferita a Longbridge. Complessivamente, sono oltre 6 milioni le Mini vendute durante il suo mezzo secolo di vita. Per l’occasione, verrà lanciata la Mini JCW F1, una edizione speciale realizzata anche per celebrare i 50 anni della prima vettura di Formula 1 realizzata da John Cooper.

Inserito da: Futura, 19.32 | Link | 0 Commenti |

Aspettando l'Alfa


L’auto in questione è molto attesa, non solo in Italia e in Europa, ma anche negli Stati Uniti. Stiamo parlando di lei, dell’Alfa Romeo Milano o Alfa 149, che dir si voglia. Sulla scia dei riflettori del mondo tutti puntati sull’accordo Fiat-Chrysler, i colleghi inglesi di CAR hanno proposto sul loro sito un nuovo render dell’erede della 147.

Che si avvicini o meno all’aspetto definitivo, è ancora presto per dirlo. Infatti, non è ancora chiaro quando avverrà la presentazione della Milano. La commercializzazione partirà nel 2010, ma potrebbe essere esposta già a settembre 2009 al Salone di Francoforte o, al massimo, a marzo 2010 in quel di Ginevra. Nel frattempo, capiremo anche quello che sarà il suo ruolo oltreoceano.

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.29 | Link | 0 Commenti |

La nuova "Volt"

Tom Stephens (responsabile allo sviluppo del prodotto globale per il gruppo General Motors) ha confermato l’uscita sul mercato della Chevrolet Volt per il novembre 2010. «Considerata l’attuale condizione societaria – spiega –, non vedo perché posticipare il debutto dell’unico jolly in nostro possesso».

Si pensa verra' utilizzato il marchio Buick, Il manager ha poi definito la berlina «soluzione ideale, perché risponde alle necessità degli automobilisti».

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.26 | Link | 0 Commenti |

Danno MORALE......CANCELLATO.


In silenzio, senza nessun tipo di Pubblicità, lentamente e lentamente ancora...mentre noi pensiamo alla Crisi, c'è che cancella i Diritti, come il Danno Morale dovuto in caso di risarcimento danni.

Il Danno Morale o meglio "pretium doloris" è o meglio era....ma sono convinto che rientrerà presto,; una voce di danno presente fin dal risarcimento per un tamponamento, pari al 30% della somma dovuta come risarcimento del danno biologico e temporaneo sofferto da colui che ha subito un incidente.

Ad un tratto questo danno non viene più riconosciuto e CANCELLATO di colpo come un Volo Aereo!!!!
Le Compagnie di Assicurazione si rifiutano di pagarlo in forza di un paio di sentenze della Cassazione...che non mi dilungo a trattare dall'assurdità delle stesse!

Fatto sta che per ottenere anche questo danno in sede stragiudiziale bisogna lottare e puntare i piedi anche da parte degli esperti di Infortunistica Stradale e solo argomentando bene il tutto si riesce ad ottenere anche la somma di euro necessaria per essere risarciti del Danno Morale!

Non oso pensare chi non viene seguito da un consulente in sede stragiudiziale e viene lasciato in pasto agli assicuratori come possa ottenere il giusto risarcimento!

articolo tratto da da www.alessandrocesaro.it

Etichette: ,

sabato 9 maggio 2009
Inserito da: Alessandro Cesaro, 09.50 | Link | 0 Commenti |

meno auto vendute



Tra il matrimonio tra Chrysler e FIAT e le attualissime trattative del gruppo torinese con Opel, quasi nessuno stava tenendo più d’occhio le cose concrete, l’andamento del mercato dell’auto in Italia, che nel mese di Aprile ha fatto registrare una preoccupante flessione del 7.53% nelle immatricolazioni.

Gli incentivi funzionano, le auto vendute attraverso questi ultimi sono state ben 99.767 con un aumento del 0.55% rispetto a Marzo, ma non basta. Perfino la Fiat, nonostante abbia sfiorato una quota di mercato del ha visto il numero di vetture vendute nel Belpaese scendere del 3% nel solo mese di Aprile.

Etichette:

martedì 5 maggio 2009
Inserito da: Futura, 16.44 | Link | 0 Commenti |

Mercedes classe E costa meno


Lanciando sul mercato la Classe E, la casa madre Mercedes ha apportato un significativo taglio ai listini: rispetto alla W211, la berlina e' più economica di quasi 5.000 dollari. Importante sottolineare dollari: per chi compilerà l’assegno scrivendo “euro”, non vi sara' possibilità di ottenere la cospicua detrazione.
La 350 benzina passerà dagli attuali 54.075 Dollari ai futuri 49.475. Ma questa diminuzione non coinvolge la Classe E Coupé, inchiodata sull’ordine di grandezza (economico) dell’attuale: il prezzo di partenza differisce per soli 50 dollari a favore della nuova.
Per una volta almeno l'euro forte aiuta: la variazione di listino infatti e' null'altro che un adeguamento ai cambi

Etichette:


Inserito da: Futura, 16.41 | Link | 0 Commenti |

La nuova Honda ibrida


Il marchio automobilistico Honda lancia Insight , una nuova vettura ad alimentazione ibrida (motore elettrico + classico motore termico).
La batteria elettrica si ricarica grazie all’energia catturata durante le frenate . Geniale! E non e' tutto: il motore si spegne automaticamente quando la macchina è ferma, anche ai semafori o per code.
Nel ciclo misto (motore classico + motore elettrico) la Insight ha un consumo di soli 4,4 litri di benzina ogni 100 km.

Etichette:


Inserito da: Futura, 16.38 | Link | 0 Commenti |

Marchionne


Si starebbe per formare un gigante dell’auto da circa 6/7 milioni di auto e con un giro d’affari da circa 80 miliardi di euro l’anno; e la spina dorsale di questo gigante sarebbe proprio la Fiat.
Riporta “Il Sole 24 Ore”, questo il piano di Sergio Marchionne, alla Fiat
Un progetto che, dopo aver risolto positivamente la questione Chrysler, come in molti auspicano passerebbe attraverso “l’operazione Opel”: il nuovo obiettivo è quello di sottrarre a GM le operazioni europee, e cioe' Opel, Vauxhall e Saab.

Etichette:


Inserito da: Futura, 16.35 | Link | 0 Commenti |

incentivi motocicli


E' entrato in azione a partire dal 22 aprile scorso il piano di incentivazione statale per l’acquisto di biciclette e moto elettriche nel corso dell’anno 2009. Si tratta di un fondo di 8.750.000 euro messo a disposizione dal Ministero dell’Ambiente insieme con Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) e CEI CIVES (Comitato Elettrotecnico Italiano - Commissione Italiana Veicoli Elettrici Stradali).
Gli sconti sono del 30% (fino ad un massimo di 700 euro) per l’acquisto di nuove biciclette, comprese quelle elettriche , senza l'ulteriore obbligo di rottamazione. Esite anche un contributo al 30% (fino a un massimo di 1.300 euro) il contributo statale per chi compra un motociclo o quadriciclo elettrico, con obbligo di rottamazione, è anche previsto un 8% di incentivazione (fino a un massimo di 180 euro) per i ciclomotori Euro 2, con rottamazione di un motociclo Euro 0 oppure Euro 1).

Etichette:

domenica 3 maggio 2009
Inserito da: Futura, 19.57 | Link | 0 Commenti |

Opel anybody?


Obama di ce si all’ingresso di Fiat nel mercato Usa e la sua alleanza con Chrysler, e subito dopo il Lingotto si dirige in Germania, auspicando nuove alleanze.
Domani Marchionne, accompagnato da Alfredo Altavilla, responsabile del sistema di alleanze internazionali del gruppo torinese, sarà a Berlino per incontrare il ministro dell’Economia, Karl-Theodor zu Guttenberg, il responsabile degli Esteri, Frank-Walter Steinmeier e Klaus Franz, capo del consiglio di fabbrica di Opel.
Possibile un’altra alleanza con Opel?

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.15 | Link | 0 Commenti |

Meno auto in Giappone


La vendita di auto in Giappone cala ancora e si porta ad aprile a 166.365 unita'(-28,6% annuo), i minimi di sempre nel confronto sul mese.
Per i dati dell'Associazione dei rivenditori del Giappone (Jada), lo scorso mese, il nono consecutivo di frenata, e'il peggior dato da quando cominciarono le rilevazioni nel 1968, il cui mese di aprile aveva avuto vendite pari a 189.360 unita'.
Dal -28,6%, vanno escluse le auto di piccola cilindrata, quelle cioe' con meno di 660 cc

Etichette:


Inserito da: Futura, 19.00 | Link | 0 Commenti |