Usa: manovra sulla sanita' da 950 miliardi di dollari


Il grande impegno del presidente Barack Obama e' incentrato sulla riforma sanitaria che, stando ai dati divulgati, dovrebbe garantire assistenza a 31 milioni di americani, attualmente privi di una compertura sanitaria.
La manovra costera' la cifra record di 950 miliardi di dollari, ma la promessa dello staff di Obama e' quella di un abbattimento del deficit che prevede un rientro di 100 miliardi nei primi 10 anni e di mille miliardi di dollari nel decennio successivo.
martedì 23 febbraio 2010
Inserito da: Andrea, 12.35 | Link | 0 Commenti |

Assistenza al cliente: medaglia d'oro per USAA assicurazioni

assicurazioni
L'assistenza al cliente e' una caratteristica sempre piu' importante nel mondo quotidiano ed e' una discriminante che spesso puo' determinare il successo o il fallimento di una societa'.
Il BusinessWeek ha pubblicato una ricerca sulla soddisfazione dei clienti rispetto ai centri di assistenza delle aziende degli Stati Uniti.
A guidare la classifica e' USAA, una compagnia di assicurazioni americana, ma la vera e propria sorpresa e' stata Apple, posizionata al terzo posto.
L'azienda californiana ha scalato la lista delle preferenze e in un anno e' passata dal ventesimo posto al terzo, conquistando la medaglia di bronzo.
Al secondo posto si e' invece il sito e-commerce L.L. Bean.

Inserito da: Andrea, 12.21 | Link | 0 Commenti |

Apogeo: acquisto per 3,2 milioni di euro

assicurazioni
Manca solo il via libera della Banca d'Italia e poi Cattolica Assicurazioni e Azimut Holding saranno i titolari, dietro un compenso di 3,2 milioni di euro, di Apogeo Consulting Sim.
La societa' di consulenza, specializzata in servizi assicurativi e finanziari, sara' incaricata in modo privilegiato di occuparsi della vendita di prodotti assicurativi.
Questa acquisizione mira a potenziare la rete di vendita di servizi in modo da garantire nuovi utili alle compagnie.

Inserito da: Andrea, 12.04 | Link | 0 Commenti |

Assicurare il telefonino contro il furto

assicurazione
In Italia il 6,6% di chi acquista un telefono cellulare decide di assicurarlo.
Oggi il mercato nazionale delle polizze sui telefonini vale poco piu' di 100 milioni di euro all'anno, mentre il mercato europeo supera i 2 miliardi di euro.
La Gran Bretagna e' la nazione europea che guida la classifica delle assicurazioni per telefoni portatili, con un volume d'affari triplo rispetto alla media europea.
La nuova frontiera dell'assicurazione per cellulari sembra dunque essere orientata a coprire non solo i guasti e la riparazione, ma anche il furto del telefono.
mercoledì 17 febbraio 2010
Inserito da: Andrea, 11.04 | Link | 0 Commenti |

Quanto costa il soccorso stradale?

assicurazione
L'ultimo trend nel campo delle Assicurazioni e' la richiesta della copertura per assistenza stradale.
Soprattutto per chi utilizza molto l'automobile, questa opzione viene sempre piu' richiesta per tutelarsi in caso di incidente.
Dando uno sguardo ai costi, la copertura sull'assistenza stradale costa in media sui 15 euro all'anno, mentre la chiamata ad un carroattrezzi ha un prezzo che parte da 90 euro.
La convenienza della copertura per il soccorso inoltre e' anche di tipo psicologico: in caso di sinistro il guidatore per lo meno non si deve preoccupare anche della parcella del carroattrezzi.

Inserito da: Andrea, 10.35 | Link | 0 Commenti |

Cosenza: arrestati dieci truffatori

cosenza_banda
Avevano messo in piedi una rete di professionisti che li aiutavano a truffare le compagnie assicurative grazie a certificati ad hoc.
La polizia di Cosenza ha arrestato 10 persone accusate di aver organizzato truffe per centinaia di migliaia di euro. Gli agenti hanno stimato che la banda ha causato un aumento del 10% del costo delle polize nella provincia.

Inserito da: Andrea, 10.22 | Link | 0 Commenti |

ASSICURAZIONI ON LINE

L’assicurazione rappresenta un tema su cui sono state scritte decine e decine di pagine virtuali e reali. Un interesse dovuto all’enorme offerta di polizze assicurative. Del resto oggi, tempi in cui l’imprevedibilità di un evento sembra essere stata completamente bandita dalla via personale, esistono sul mercato assicurazioni per ogni genere di imprevisto. Dalle più classiche assicurazioni sulla vita, alla diffusa e indispensabile assicurazione Rc auto, dall’assicurazione sul rischio incendio a quella in caso di infortunio sul lavoro, fino alle più moderne forma di assicurazione per la tutela giudiziaria. Polizza è quindi divenuto un termine con cui più volte nella via di ognuno occorrerà fare i conti. L’incremento dell’offerta però non sempre ha portato a una maggiore chiarezza informativa. I rischi sulle assicurazioni sono sempre in agguato: premi alti, trattative non trasparenti, sottoscrizione di polizze di cui non si ha reale bisogno, sono tra i più frequenti imprevisti a carico dell’assicurato. Per scongiurarli, un rimedio efficace proviene dalla rete e in particolare da un nuovo spazio internet incentrato sulle assicurazioni. Con uno stile essenziale e alla portata di tutti, vengono definite le coordinate e le regole alla base della sottoscrizione di una polizza, insistendo sempre su unico concetto: essere critici e capire, prima della compagnia assicurativa, di cosa si ha bisogno. Guida alle assicurazioni on line.

Indirizzo web http://www.assicurazioni-di-per.com

Etichette:


Inserito da: MWI, 09.54 | Link | 0 Commenti |

Ragusa: denunciato senza patente e assicurazione

senza_assicurazione
Quando gli agenti della polizia di Ragusa hanno intimato l'alt all'uomo al volante di una Bmw, questi ha accelerato. Dopo un inseguimento l'uomo ha pero' dovuto arrendersi e fermare la vettura.
Dal controllo effettuato e' risultato che il ventinovenne non aveva mai passato l'esame della scuola guida e pertanto era privo della patente. Inoltre gli agenti hanno scoperto che l'auto aveva la revisione scaduta ed era priva di assicurazione.
Per l'uomo e' scattata la denuncia, mentre l'automobile e' stata sequestrata.
lunedì 15 febbraio 2010
Inserito da: Andrea, 12.09 | Link | 0 Commenti |

Napoli: denunciata banda di truffatori

truffe_assicurazioni
Scatta la denuncia per cinque persone accusate di avere simulato diverse truffe ai danni di compagnie assicurative. La "banda", che operava nel napoletano, si avvaleva di certificazioni mediche contraffatte e di perizie truccate per incassare i premi delle polize.

I carabinieri hanno anche accertato una mutilazione fraudolenta, ovvero del tutto costruita ad arte, che avrebbe contribuito ad incassare risarcimenti per un totale di 300 mila euro.

Inserito da: Andrea, 11.46 | Link | 0 Commenti |

Assicurazione moto: arrivano i rincari

moto_assicurazione
La crisi economica continua a farsi sentire e a complicare la situazione ci si mette pure la polizza assicurativa delle moto.
Stando ad un rapporto pubblicato sulla rivista Dueruote le citta' con i rincari piu' alti sono Napoli, Torino e Roma, mentre Ravenna e' la citta' in cui l'aumento registrato e' stato inferiore.

Stangata anche per le assicurazioni delle automobili che hanno visto un aumento considerevole a Napoli, Cuneo e Potenza.

Inserito da: Andrea, 11.36 | Link | 0 Commenti |

Frodi assicurative al 2,5%, ma sarebbero di piu'

frode_assicurazione
La percentuale delle frodi in caso di sinistri si e' attestata sul 2,5%, ma secondo il presidente dell'Ania, Fabio Cerchiai, questo dato non e' molto indicativo poiche' prende in considerazione solo le truffe scoperte.
Per questo Cerchiai ha rinnovato la proposta di istituire un'agenzia che si occupi dell'antifrode, sottolineando il fatto che le frodi aumentano i prezzi medi delle polize assicurative.
mercoledì 10 febbraio 2010
Inserito da: Andrea, 17.06 | Link | 0 Commenti |

Assicurazione per tutelare i medici

assicurazioni_medici
Essere medici nel terzo millennio non e' sempre facile e sono sempre piu' frequenti le cause legali contro i dottori.
Questo fenomeno ha portato ad un incremento di quei comportamenti indicati con il termine "medicina difensiva". Con "medicina difensiva" si intende appunto un atteggiamento che tende ad evitare le operazioni chirurgiche, per paura di ripercussioni legali, e a favorire le cure farmacologiche anche in quei casi in cui non sarebbero indicate.

Per ovviare a questi problemi il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, ha proposto di introdurre un sistema assicurativo che tuteli maggiormente gli operatori sanitari.

Inserito da: Andrea, 16.45 | Link | 0 Commenti |

Antitrust: concorrenza reale

assicurazioni
L'Antitrust lancia l'allarme sulla mancanza di un'effettiva concorrenza nel mercato assicurativo e bancario italiano.
L'Autority per la concorrenza ha chiesto una rivoluzione nelle regole per incentivare la competizione tra i vari soggetti operanti sul mercato.
L'Antitrust ha individuato i legami azionari e personali come cause dell'affievolirsi dell'offerta concorrenziale di servizi.

Inserito da: Andrea, 16.31 | Link | 0 Commenti |

Niente incentivi per il 2010


Il Governo ha annunciato che non saranno dati incentivi al settore automobilistico quest'anno, se non alcuni fondi limitati alla ricerca ed innovazione.
Il Ministro Scajola ha detto che saranno necessari incentivi per altri settori industriali che hanno bisogno di essere spinti e che ne riferira' in Parlamento durante la giornata di domani.
martedì 9 febbraio 2010
Inserito da: julianne, 18.06 | Link | 0 Commenti |

Crollo auto in Russia


Ben 37% di calo per le vendite di auto nuove nel solo mese di Gennaio in Russia.
Un vero e proprio crollo.
Il calo per l'intero anno 2009 era stato di 49%
lunedì 8 febbraio 2010
Inserito da: julianne, 22.01 | Link | 0 Commenti |

Una cordata per termini


Si sta formando, pare, una cordata di imprenditori, pronti a rilevare le strutture di termini Imerese, nel caso la Fiat cofermi lo smantellamento degli impianti e la dismissione della produzione.
Sindaco di Palermo e Confindustria hanno aperto un tavolo per verificare se ci sono proposte percorribili, ma il tutto appare ancora solo una buona intenzione, ancora nulla di concreto all'orizzonte.

Inserito da: julianne, 21.12 | Link | 0 Commenti |

Marchionne e il Messico


La Fiat investira' 550 milioni di Dollari per produrre e commercializzare la Fiat 500 in Messico. La notizia e' stata data poche ore fa, e la produzione comincera' molto presto, e' prevista infatti per il Dicembre 2010.
La nuova fabbrica occupera' circa 2000 ersone e le nuove vetture cominceranno ad uscire per la fine del mese di Dicembre 2010.

Inserito da: julianne, 21.06 | Link | 0 Commenti |

Polemiche Fiat


Monetzemolo ribadisce di non avere mai accettato soldi dall Stato. Calderoli replica "e' una barzelletta che non fa ridere" ed e' ancora una polemica a coinvolgere la Fiat.
Nel frattempo viene convocato un altro tavolo di discussione per termini Imerese per la quale si prospetta la cessione ed il pre pesnsionamento per circa la meta' dei dipendenti.
venerdì 5 febbraio 2010
Inserito da: julianne, 18.37 | Link | 0 Commenti |

Fiat perde e non e' la sola.


Sulle piazze hanno aleggiato poi le preoccupazioni del n.1 del Fmi Dominique Strauss Kahn, che in un’intervista ha definito la crisi spagnola “molto profonda”.
Per il mercato valutario sale il dollaro e scende in contemporanea il prezzo del greggio.
Tra gli industriali, si allontana l’ipotesi di rinnovo degli incentivi per Fiat che segna un -4,54%

Inserito da: julianne, 18.29 | Link | 0 Commenti |

Ancora in rosso la Volvo


Ancora una trimestrale in rosso per Volvo. Nell´ultimo scorcio del 2009 il gruppo svedese ha registrato una perdita pari a circa 2 miliardi di corone rispetto al passivo di 1,35 miliardi registrato un anno fa.
Gli analisti stimavano una perdita di 356 milioni. Le vendite trimestrali sono invece calate del 23%

Inserito da: julianne, 18.25 | Link | 0 Commenti |

Matrimonio in casa Alfa?


Torna d'attualità l'ipotesi di acquisizione dell'Alfa Romeo da parte di Volkswagen.
Lo scrive oggi Milano Finanza in un articolo nel quale si spiega che stavolta a proporre la clamorosa operazione non sono voci di mercato oppure gli scenari di qualche analista, bensì le parole dello stesso presidente della casa automobilistica tedesca.

Inserito da: julianne, 17.23 | Link | 0 Commenti |

Categorie di rischio-merito e Bonus Malus

Il bonus malus è un indice che insieme le categorie di rischio ci permette di ottenere sconti od aumenti sul premio base della polizza auto.

Il concetto di base è:
meno sinistri = maggiori sconti sulla premio polizza.

Per informarvi sul bonus malus e le categorie di rischio-merito abbiamo appena pubblicato una nuova guida.

Potete visionarla selezionado il link sottostante:
Guida Bonus Malus

Nella guida viene approfonditol'argomento categorie, inoltre presenti alcuni consigli su come ottenere un migliore preventivo perl' assicurazione auto.
Buona lettura!
mercoledì 3 febbraio 2010
Inserito da: Admin, 17.13 | Link | 0 Commenti |

La lamborghini diventa verde.


Onore al merito!
E' stato inaugurato oggi, in provincia di Bologna il nuovo stabilimento della Laborghini.
Da oggi quasi tutto lo stabilimento e' coperto da pannelli fotovoltaici, praticamente due campi da calcio. Inoltre e' stat introdotta la domotica per impianti di illuminazione e di riscaldamento.
La lamborghini introdurra' ben presto altre novita'.
Stanno infatti studiando con alcuni ingegneri di Seattle, USA, lo sviluppo di nuovi progetti utilizzando la fibra di carbonio.

Inserito da: julianne, 17.04 | Link | 0 Commenti |

Calcolo classe CU per polizze moto


Cosa si intende per CALCOLO CLASSE CU?

Per calcolo Classe CU si intende una classificazione atta a calcolare la polliza assicurativa di moto e scooter.

La Classe CU è solitamente situata all'interno dell' attestato di rischio.

Nella guida che vi poproniamo a questa pagina: Calcolo classe CU cerchiamo di introdurvi con parole semplici all' argomento.

Troverete inoltre una tabella semplificativa per il calcolo Classe CU tenente presenti i valori di "Anni senza sinistri" e "Classe di merito".

Inserito da: Admin, 15.59 | Link | 0 Commenti |

Smentita fusioni


E' stata la giornata delle smentite su nuove fusioni ed acquisizioni nel comparto assicurativo e telefonico.
Smentita intanto una possibile fusione tra telecom italia e telefonica Madrid.
A seguire la smentita di mediobanca, che smentisce, come prive di ogni fondamento le voci su una fusione tra Mediobanca e Generali.
martedì 2 febbraio 2010
Inserito da: julianne, 19.21 | Link | 0 Commenti |

Toyota


La notizia del richiamo di circa un milione di autovetture da parte della Toyota, sta giustamente facendo il giro del mondo e sta influenzando anche le proiezioni economicche della casa giapponese per il 2010.
I problemi con l'acceleratore hanno fatto subire un brusco declino ai margini previsti.

Inserito da: julianne, 16.45 | Link | 0 Commenti |

Al via l'assicurazione per le casalinghe

assicurazione
Arriva una polizza assicurativa per proteggere le casalinghe in caso di incidente grave tra le mura domestiche.
A fronte di un pagamento di meno di 13 euro annui, le casalinghe tra i 18 e i 65 anni potranno godere di una copertura in caso di sinistro.
Il rimborso, che consiste in un vitalizio per la vittima, viene erogato se il danno comporta una seria invalidita' e se l'incidente e' avvenuto durante i lavori domestici.

Inserito da: Andrea, 12.23 | Link | 0 Commenti |

Isvap: polizze solo da professionisti riconosciuti


Bisogna prestare molta attenzione quando si assicura un veicolo ed affidarsi solo a professionisti del settore riconosciuti in Italia.
L'allarme viene lanciato dall'Istituto per la vigilanza sulle Assicurazioni private che ha riscontrato alcune polizze contraffatte che portavano il nome di due compagnie assicurative straniere, una tedesca e l'altra con sede in Lussemburgo.
L'Isvap ha sottolineato l'importanza di rivolgersi a societa' che hanno le carte in regola per lavorare in Italia e ha sottolineato il rischio, in caso di sinistro, che il cliente si ritrovi a pagare di tasca propria i rimborsi.

Inserito da: Andrea, 12.11 | Link | 0 Commenti |

Guidare e parlare al telefono: pericoloso anche con gli auricolari

assicurazione
Parlare al cellulare mentre si e' alla guida e' causa di distrazione, anche se vengono utilizzati dispositivi auricolari o il vivavoce.
Questo e' quanto emerge dalla ricerca effettuata da una compagnia assicurativa statunitense.
Inoltre e' stato evidenziato da uno studio dell'Highway Loss Data Institute che il divieto di utilizzare i telefonini senza auricolari o vivavoce non diminuisce il numero di incidenti.

Inserito da: Andrea, 11.56 | Link | 0 Commenti |

non solo la Toyota


Non solo la Toyota richiama divrsi modelli di autovetture per i noti problemi con il pedale del gas.
Negli stessi stabilimenti sono state prodotte auto Citroen e Peugot.
Di queste marche sono state richiamate a titolo precauzionale ben 97 000 autovetture.
I clienti saranno avvertiti per posta
lunedì 1 febbraio 2010
Inserito da: julianne, 22.29 | Link | 0 Commenti |

Mercato auto: occhio ai numeri


Si strilla a gran voce che e' boom per il mercato dell'auto.
Ancora un nuovo record, + 30% a Gennaio 2010.
Attenzione pero', da qualche colonna di giornale comincia a spuntare la matematica dell'ingannno, per cosi' dire.
Questi dati sono paragonati a quelli del 2009, quando in piena crisi fecero registare un - 32%.
Che dire? Se si paragonano i dati a quelli del pre crisi siamo ancora in territorio negativo. Nonostante gli incentivi, i licenziamenti e lo strillato "boom" del mercato dell'auto. Allora, sara' una rolls royce o una 500?

Inserito da: julianne, 18.39 | Link | 0 Commenti |

Polemiche Ferrari Schumi. Peccato


Qualcosa sara' forse successo tra la Ferrari e Schumacher. Qualcosa che forse al pubblico non e' dato sapere.
Aumentano pero' le dichiarazioni a doppio senso, da ambedue le parti, le provocazioni e i battibecchi.
Ora Schumi corre con un casco rosso e le stelline dei mondiali sopra, mentre i suoi colori sono sempre stati altri quando correva per la ferrari.
Shumi ha paragonato il nuovo pilota della Ferrari a .."quel paracarro di suo fratello Ralf".
E la saga continua...

Inserito da: julianne, 18.33 | Link | 0 Commenti |

Le gomme che si riparano da sole.


Sembra fantascenza, eppure il momento in cui sarà possibile comprare un oggetto in grado di gestirsi e ripararsi, è meno lontano di quello che si possa pensare.
Esistono nuovi materiali, in particolare titpi specifici di gomma, che sono in grado di autoripararsi. sara' forse questo il futuro dei nostri pneumatici auto, ma anche dei serbatoi per la benzina ed alcuni tipi di guard rail: fatti di sostanze autoriparanti.

Inserito da: julianne, 18.09 | Link | 0 Commenti |