Incendio auto

La polizza incendio auto stipulata dalle compagnie assicurative copre danni causati all'auto o a sue parti a seguito di incendio, qualunque ne sia la causa. In genere le compagnie offrono l'assicurazione incendio accoppiata a quella furto.

La clausola incendio nella polizza copre anche i danni provocati per impedire o arrestare l’incendio, ed anche quelli provocati dal fuoco prodottosi sia per agenti esterni.
Non sono invece coperti i danni:

  1. danni alle cose trasportate dall'incendio
  2. danni non derivanti da uno sviluppo di fiamma
  3. l'incendio determinato o agevolato con dolo o colpa grave dell’assicurato o del contraente, o delle persone che con loro convivono o che sono loro dipendenti o che da loro sono state incaricate alla guida, alla riparazione o alla custodia dell’auto assicurata
  4. danni dovuti a un atto vandalico
  5. danni causati da un' evento atmosferico

Sia i danni causati da evento atmosferico e atto vandalico però possono essere assicurati a parte facendone precisa richiesta all’assicuratore.
Quindi nel caso si decida di assicurare la propria auto contro i danni da incendio, è consigliato richiedere anche copertura contro altri danni che l’auto può subire.
Al momento della stipulazione della polizza incendio auto è opportuno richiedere la copertura di eventuali optional e impianti, elencandoli e dando un valore ad ognuno di essi onde evitare spiacevoli sorprese al momento del risarcimento di un danno.

Post a comment

Comparameglio.it confronta 18 Assicurazioni Auto