Tariffe RC Auto: forti penalizzazioni per i più giovani

Le tariffe RC auto gravano pesantemente sui giovani (meno di 26 anni), con premi che in molti casi riescono a essere anche maggiori di 3000 Euro.

Sia il ministro Scajola che il presidente dell'associazione ADOC Carlo Pileri sottolineano la disparità di trattamento che c'è tra gli assicurati, motivo per cui è necessario che il governo prenda provvedimenti a riguardo. Con la situazione attuale troviamo la maggior parte dei giovani con un stipendio al mese sugli 800 euro , costretti a pagare per l'assicurazione auto il 22.5% in più rispetto agli assicurati con un età superiore ai 60 anni.

Purtroppo le polizze col passar del tempo continuano ad aumentare, incrementato ancora di più il premio, nel 2007 è aumentato del 3,5%, con una ricaduta di circa 60 euro a assicurato, tutto questo crea ancora più disappunto, visto che i costi operativi delle compagnie siano notevolmente diminuiti grazie per l'induzione dell'indennizzo diretto,della decadenza dell'agente assicurativo monomandatario e patente a punti.

Post a comment

Comparameglio.it confronta 18 Assicurazioni Auto