R.C. Auto d'epoca

Le Auto d' Epoca godono di grandi privilegi presso le compagnie assicurative e inoltre ci sono anche delle forti riduzioni per il bollo auto.

In genere la maggior parte delle assicurazioni per questo tipo di autovetture fissa una premio fisso da pagare annualmente, che non è influenzato dalla classe di merito (meno di 200 euro l'anno). Per poter usufruire di queste agevolazioni il veicolo deve avere delle caratteristiche particolari, ovvero essere immatricolato in Italia (può essere di tipo autovettura, motociclo,ciclomotore o autocarro), inoltre deve aver raggiunto l'età di 20 anni dall'anno di prima immatricolazione o dalla costruzione. Ci sono compagnie assicurative che richiedono anche che il veicolo sia di interesse storico o collezionistico e che sia iscritto ad un Club di Auto d'Epoca (A.S.I) o ad un registro storico italiano autorizzato. Oltre al veicolo è necessario che sia iscritto lo stesso proprietario come socio.

Invece per quanto riguarda il bollo per le auto/moto d'Epoca, le regioni al suo posto prevedono ora solo una tassa di circolazione obbligatoria solo se si intende utilizzare il veicolo su strade pubbliche, la cifra varia da regione a regione ma si aggira sui 28 euro per le auto e dai 10 ai 20 euro per le moto.

Post a comment

Comparameglio.it confronta 18 Assicurazioni Auto