Nuove leggi per le RC Auto: uno scossone alle compagnie

In Italia andiamo incontro a subire importanti scossoni, a causa delle nuove leggi sull'indennizzo diretto e sul divieto di distribuzione in esclusiva di polizze su tutti i rami danni (rapporto Standard & Poors).

Paola Del Curatolo, analista dell'agenzia di rating afferma che:
“Questo scenario non è nuovo, perchè le assicurazioni in Italia sono inclini a seguire l'intervento politico anche se le nuove norme sembrano studiate per creare chiari vincitori e perdenti tra le compagnie che operano sul mercato Italiano.

In Italia è stato introdotto l'indennizzo diretto nella RC Auto, quindi gli assicurati possono parsi risarcire direttamente dalla propria compagnia assicurativa con il vantaggio di accelerare i tempi di risarcimento in caso di sinistro ed evitare truffe(decreto legge numero 209 del 2005). Inoltre si prevede che le grandi compagnie non avranno molte difficoltà ad adattarsi alla nuova legge, ma si prevede anche che le compagnie di minori dimensioni faticheranno maggiormente ad adattarsi".

Il decreto Bersani porta novità positive, consentendo agli attuali agenti monomandatari a vendere polizze e prodotti assicurativi anche di altre compagnie, dando cosi il vantaggio di una migliore concorrenza e un'offerta più ampia.

Post a comment

Comparameglio.it confronta 18 Assicurazioni Auto