Contratto Rcauto

La durata del contratto è di 1 anno ed è attivo dalle ore 24.00 del giorno in cui si è pagato il premio; i contratti r.c. auto possono essere con o senza tacito rinnovo.
Nel contratto con tacito rinnovo l’assicurazione viene prorogata all’annualità successiva automaticamente, salvo disdetta scritta almeno 15 giorni prima della scadenza; è importante quindi fare attenzione alle eventuali variazioni del premio. Per le polizze a scadenza secca, di solito le polizze telefoniche o quelle on-line, è necessario fare un'esplicita richiesta di rinnovo ad ogni scadenza annuale, altrimenti il contratto si estingue con tutte le conseguenze che ne derivano.

In caso di mancato versamento del premio entro la data di scadenza, si hanno ancora 15 giorni (periodo di mora) durante i quali la copertura assicurativa resta operante; dopo il quindicesimo giorno, la garanzia resta sospesa fino alle ore 24 del giorno in cui si versa il premio. Il periodo di tolleranza è sempre previsto per i contratti a tacito rinnovo; per i contratti a scadenza invece, il periodo di tolleranza deve essere esplicitamente indicato nel contratto.

Rinnovo del contratto:
In passato, salvo diversa disposizione del contratto, non c'era alcun obbligo di comunicazione riguardo alla scadenza e alla variazione del premio; inoltre le compagnie consegnavano l’attestato di rischio su richiesta presso i locali dell’agenzia tre giorni prima della scadenza del contratto. 
Grazie all’attuazione del nuovo decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, in vigore dal 1 Gennaio 2007, le Compagnie sono obbligate a:
inviare al contraente l’attestato di rischio, almeno 30 giorni prima della scadenza contrattuale.
comunicare per iscritto la data di scadenza della copertura annuale, nonché i tempi e le modalità da seguire per la comunicazione dell’eventuale disdetta.
fornire, direttamente o per il tramite di intermediari o call center, indicazioni sul premio di rinnovo.

Inoltre, la comunicazione e l’attestato di rischio devono essere inviati anche se il contratto non prevede il tacito rinnovo.
Nel caso in cui l’aumento della tariffa (non dovuto all'applicazione delle regole di passaggio delle varie formule tariffarie) supera il tasso di inflazione programmato, il contraente ha diritto a disdire il contratto senza rispettare il termine di preavviso di minimo 15 giorni, ma comunque entro il giorno di scadenza.

Post a comment

Comparameglio.it confronta 18 Assicurazioni Auto