3 anni di reclusione per false polizze vita

Stipulava polizze vita fittizie per incassare le provvigioni. Un agente della filiale di Triggiano, in provincia di Bari, della Cattolica Assicurazioni è stato condannato alla pena di tre anni di reclusione. Alessandro Cataldo, questo il nome del truffatore, 35 anni, aveva dichiarato 42 false polizze, per un importo di alcuni milioni di euro, ricavandone 1,2 milioni di euro. La compagnia si accorge della truffa perchè c'erano delle discordanze tra il numero di polizze stipulate negli anni precedenti al 2008 e il 2008 stesso, infatti l'incremento di polizze vita stipulate da Cataldo nel solo trimestre di quest'anno, era superiore del 60% all'anno precedente.
martedì 6 maggio 2008
Inserito da: Cristiano, 11.32

0 Commenti:

Aggiungi un commento