Assicurazione a libro matricola

L’Assicurazione a libro matricola è una forma di polizza assicurativa (sia RC che altri rischi), fino ad ora riservata alle aziende proprietarie di parchi auto, o ancor più ad aziende di noleggio.
Il sistema consiste nell’aprire una polizza, ed includere in questa polizza i veicoli man mano che se ne ha la necessità. Verranno esclusi i veicoli man mano che se verificano le condizioni (furto, incendio, distruzione totale o vendita). Ogni veicolo genera tanti giorni presenza in polizza che decorrono dalla data di inclusione fino alla data di esclusione.
Il pagamento della polizza avviene in questo modo: la società contraente paga un importo forfettario ed attiva il libro matricola; continua poi ad inserire o escludere veicoli fino al momento della regolazione del premio ( trimestrale,semestrale o annuale).
Al momento della regolazione, la società contraente paga le annualità dei veicoli inseriti ed ancora presenti. Ogni veicolo paga dunque in base ai suoi giorni di effettiva presenza nel libro matricola. Le opportunità che genera tale sistema sono molteplici, tra le quali l’assenza della cosiddetta classe di merito, parametri provinciali, ed altri parametri che vengono di solito considerati nell’attivazione di una polizza oltre a costi totali più contenuti.
Il mercato privato ha enormi dimensioni e si sta facendo strada anche in esso tale opportunità (attraverso alcune società di gestione veicoli , le quali possiedono un proprio libro matricola nel quale possono inserire veicoli di proprietà di terzi). Non essendo agenzie di assicurazione e quindi intermediarie promuovono la vendita dei propri servizi gestionali inserendo tra questi le coperture assicurative.

Etichette:

venerdì 16 maggio 2008
Inserito da: Cristiano, 18.49

0 Commenti:

Aggiungi un commento