Il bonus-malus

Nella legge n. 990/1969 si parla della normativa del sistema bonus-malus. Infatti, prima di rinnovare la polizza, l'assicuratore deve esaminare la condotta dell'automobilista nel corso dell'anno passato e nell’eventualità non abbia causato alcun sinistro, è previsto che la classe di merito diminuisca di un punto (maturando un bonus); al contrario, per ogni incidente provocato la classe di merito aumenta di due punti (conseguendo un malus), di conseguenza la compagnia, al rinnovo, presenterà un premio più alto all'assicurato.Chi, per la prima volta, assicura un veicolo con una polizza RCA bonus-malus viene inserito nella quattordicesima classe. Se nel corso del primo anno l'assicurato non causa incidenti entra in tredicesima classe automaticamente con un premio annuale ridotto; viceversa, se provoca un incidente viene collocato in sedicesima classe ed il premio assicurativo viene aumentato.Il bonus malus è il metodo più adottato per la responsabilità civile auto, il suo funzionamento è a punti e prevede che il costo del premio assicurativo venga rapportato al comportamento stradale dell'assicurato su scala temporale. L’assegnazione della classe di merito di appartenenza viene determinata dal punteggio raccolto nel tempo: meno punti si avranno migliore sarà la classe di merito e minore il costo dell premio da pagare.

Etichette:

mercoledì 21 maggio 2008
Inserito da: Cristiano, 11.31

0 Commenti:

Aggiungi un commento